Traduzione

giovedì 2 marzo 2017

Specchio Pinocchio

Quando ero piccola avevo un'edizione integrale di Pinocchio che però, ammetto di non aver mai letto.
Con il tempo avevo creduto che l'aver visto la versione animata della Disney mi giustificasse in qualche modo, convinta di conoscere ugualmente trama e personaggi.
Ora che invece l'ho finalmente letto ho capito quale strano stravolgimento la Disney abbia fatto di questa storia, dall'ambientazione in un villaggio tirolese alla caratterizzazione dei personaggi.
E' veramente un libro straordinario e mi ha veramente ispirata.
così ho realizzato in questi ultimi mesi alcuni oggetti sul tema e qui vi mostro il primo, sicuramente il più scenografico.
E' uno specchio come quello di Alice o Cenerentola realizzati tempo addietro.
Però qui ho scelto il tema del colore, tenendo forte il riferimento alle sfumature del BLU.
 Avevo a disposizione una tale quantità di personaggi che inserirli tutti sarebbe stato davvero impossibile, così ho dovuto fare una scelta. il paese dei balocchi...
 ...il gatto e la volpe....



 ...la lumaca che fa da governante nella casa della Fata Turchina...
 ...la Fata Turchina e Pinocchio...
 ...Mangiafuoco...
...la balena.
La tecnica è mista perché ho utilizzato, oltre alla pasta di mais e in particolare nell'abito della fata e nelle finestrelle delle case, dei frammenti di piastrelle di vetro, oltre che qualche ricciolo di filo metallico.

mercoledì 22 febbraio 2017

Costume da nevicata

Ormai lo tenevo in casa da tempo e non sapevo più come utilizzarlo di preciso.
Avevo realizzato questa decorazione con cristalli di neve a specchio e carta per il compleanno di Giada a tema "Frozen", ossia quando ha compiuto 6 anni ed ero dispiaciuta di buttarla via, ma cominciava a ingombrare e ogni tanto arriva il momento in casa mia di decidere di cosa sbarazzarsi, altrimenti non c'è più spazio per gli umani che la abitano!
C'è una foto in questo post.
Ero lì lì per procedere quando ho pensato che forse, però, poteva essere utilizzata per un costume di carnevale.
Così l'ho riposta di nuovo, in attesa del periodo giusto.
Per fortuna mia figlia si lascia guidare abbastanza (per adesso per lo meno) nella scelta dei vestiti e dei costumi, quindi convincerla a vestirsi da "nevicata", quest'anno, non è stato difficile.
L'accessorio principale era quindi già pronto, io ho solo acquistato una maglietta bianca da Zara, del tulle bianco da legare (non ho cucito nulla) a una cintura, calze e scarpe bianche.
Quindi ho decorato un cerchietto con 5 cristalli di neve tagliato con la Big Shot e una fustella prestata gentilmente da un'amica.

giovedì 16 febbraio 2017

Collier Oceania

Questo ciondolo è per Gaia che sabato sera si presenterà alla festa di carnevale della scuola vestita da Vaiana, la protagonista del film "Oceania". La sua mamma mi ha chiesto di intervenire perché aveva comperato il costume, ma non era riuscita a trovare il ciondolo e quindi...presto fatto!



mercoledì 5 ottobre 2016

Che bocca grande che hai!

L'ispirazione, come spesso mi accade, viene dalle fiabe.
Ed è una ispirazione complessa, perchè ho in mente di realizzare parecchi pezzi su questo tema. 
Non solo Cappuccetto Rosso, come in questo caso, ma anche altre storie, in particolare Pinocchio.
Questo sasso in realtà nasce dal ricordo di un altro oggetto, che avevo trovato pubblicato tempo fa su un giornale, al quale mi sono molto ispirata, in particolare nel personaggio del lupo, con questa bocca enorme e dentellata e questi occhi un po' spiritati!

martedì 23 agosto 2016

Compleanno Corpse Bride

Sono un po' in ritardo sulla tabella di marcia con questo post, ma luglio è stato un mese impegnativo e agosto si è guadagnato un lungo riposo.
Il compleanno di Giada quest'anno ha avuto come tema La sposa cadavere di Tim Burton.
Prima o poi così doveva essere, considerando la grande passione che Giada ha dimostrato fin da piccola per questo film di animazione.
Per chi non ha la memoria storica allego qui un vecchissimo post in cui si vede una delle sue primissime produzioni grafiche!
E poi come non sfruttare l'occasione di festeggiare mia sorella che il 16 luglio ha convolato a giuste nozze!
La torta l'ho mostrata nel post precedente.
Qui invece allego qualche immagine delle decorazioni.




venerdì 22 luglio 2016

Torta Corpse Bride

Quest'anno, con il matrimonio di mia sorella da organizzare, non ho avuto tempo per preparare in pasta di zucchero il topper per la torta di compleanno di Giada.
Ho usato quindi le meravigliose statuine della serie MacFarlane Toys, che avevo acquistato su internet.
Avevo anche poche idee sul come fare la base.
Alla fine ho optato per una città sui toni dell'azzurro, grigio e viola.

domenica 5 giugno 2016

Che schifo le lumache!

E il primo anno di scuola primaria è andato.
Per certi versi non è stato per niente semplice, ma alla fine è passato e ha lasciato un sacco di novità bellissime.
Giada ha imparato a leggere, e non è una cosa da poco!
Tanto che ha già voluto debuttare in pubblico.
Qualche mese fa, quando ancora non sapeva leggere lo stampatello minuscolo, ma solo quello maiuscolo, ci è capitato di prendere in biblioteca un libro dove i due personaggi principali, un piccolo rospo e il suo papà, dialogano in merito alla questione "cibo".
Per costringerlo a mangiare, il papà finge di mettere dentro le sue pietanze personaggi fantastici come unicorni, fate e sirene, mentre invece le sue ricette sono principalmente a base di lumache che, al piccolo, piacciono molto poco.
Giada ha amato da subito questa storia, ma soprattutto era attratta dal fatto che la parte del piccolo è scritta in stampatello maiuscolo quindi lei, già verso febbraio, riusciva a leggere da sola almeno la metà del libro.
Un giorno poi mi ha espressamente chiesto di poterlo leggere insieme a me ai suoi amici.
Io inizialmente ho dato poco peso alla richiesta pensando fosse un'idea momentanea, invece lei ha insistito parecchio, finchè alla fine ho ceduto e ho organizzato una merenda in cui lei potesse esaudire il desiderio di leggere questa storia.
Ho preparato la merenda ispirandomi al libro...




 Le vecchie girelle di solito fanno molto anni '80, ma in questo caso mi sono tornate proprio utili!!!
Poi qualche coroncina di carta a tema per dividerli in due squadre, così che alla fine della lettura potessero giocare a "ruba lumaca", la nostra versione personalizzata di "ruba bandiera"...


Ho poi preparato dei lumacotti di pasta di mais sempre ispirati alla storia da regalare ai bimbi e li ho usati come decorazione per la torta.
 E ho preparato dei sacchetti di caramelle, sempre graditissimi dai bimbi!!!



Giada è stata proprio brava, si è solo distratta un momento a guardare le sue amiche macchinare con i popcorn, ma per il resto ha interpretato benissimo il piccolo rospo, facendo voci ed espressioni...del resto nei giorni precedenti la sentivo in camera che faceva le prove!



Credo che vorrà ripeterlo periodicamente;)
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...